Il Giornale della Bellezza

il Network

Chi siamo | Privacy Policy
Il Giornale della Bellezza
Ultimo aggiornamento alle 07.02

Non poteva che essere altrimenti, data la situazione molto complessa legata al Covid19, la più grande fiera internazionale dedicata al mondo della bellezza , il Cosmoprof di Bologna,  annuncia il rinvio della manifestazione in primavera del 2021,, una decisione presa dallo staff nel pieno riconoscimento delle difficoltà internazionali che gli operatori professionali e tutti gli attori del comparto stanno attraversando.

In questi mesi il team di Cosmoprof Worldwide Bologna ha valutato insieme alle associazioni di categoria e agli organi competenti, tutte le possibilità esistenti per dare risposte immediate e fornire un concreto supporto. I cambiamenti economici e sociali si sono susseguiti repentinamente, per questo anche le loro decisioni sono state modificate.

Condividiamo il messaggio di Gianpiero Calzolari, Presidente di BolognaFiere.

“Abbiamo valutato attentamente le difficoltà legate a questa decisione, ma il nostro primo obiettivo in questo momento è tutelare gli espositori e gli operatori. Presto comunicheremo le nuove date alla nostra community, che desidero ringraziare per il supporto di queste settimane. Ciononostante, Cosmoprof non si ferma. Il nostro obiettivo è la rinascita del comparto cosmetico e, nei prossimi mesi, ottimizzeremo al massimo le nostre competenze per agevolare la naturale connessione tra produttori e compratori, e dare così nuova linfa vitale al settore.”

E’ un periodo molto difficile ma l’industria non può fermarsi, Cosmoprof , nonostante il rinvio della fiera, lancia WeCosmoprof, un nuovo progetto digitale costruito con l’intento di favorire, sin da subito, la ripresa delle relazioni tra operatori e aziende e lo scambio formativo che contraddistinguono la manifestazione. WeCosmoprof sarà un evento digitale dedicato alla community b2b di settore, che vivrà sul sito della manifestazione dal 4 al 10 giugno.

A breve l’azienda fornirà tutte le informazioni per poter accedere al progetto digitale.

© Riproduzione Riservata